home > fontana del carpino

fontana del carpino

Situata ai piedi del monte Taburno, l’Azienda Agricola Fontana del Carpino dista pochi chilometri da Napoli e Caserta.
Tra la Provincia di Terra di Lavoro ed all’imbocco della verdeggiante Valle Telesina, “porta” del Sannio, in un’atmosfera ricca di storia, di cultura e di sapori, tra vigneti ed uliveti, troverete questo casale di campagna, risalente ai primi anni del “900 e ristrutturato fedelmente, che fa dell’accoglienza il suo principale motivo d’attrazione.

 

DOVE SIAMO

Via Fontana del Carpino
Dugenta (Bn)
Tel. 0823/957416
Cell. 320/8528352
Sito internet: www.fontanadelcarpino.it
e-mail: info@fontanadelcarpino.it

COME RAGGIUNGERCI

Da Napoli:
Autostrada A1 uscita Caserta Sud, proseguire per Maddaloni (direzione Valle di Maddaloni, Ponti di Valle), prendere Fondo Valle Isclero (loc. Cantinelle), uscita Dugenta (voltare a sinistra direzione Frasso T.).
Da Roma:
A1 uscita Caianello, proseguire per Benevento, uscita S. Agata De’Goti-Fondo Valle Isclero e uscire a Dugenta.
Da Benevento:
Superstrada Benevento-Caianello, uscita S.Agata De’Goti-Fondo Valle Isclero e uscire a Dugenta.

 




LA CUCINA

La “Fontana del Carpino” con le proposte di piatti fedeli alla cucina contadina intende realizzare con i visitatori un legame persistente e caloroso.

I prodotti, sempre genuini e ricavati dal fondo aziendale, che si estende per circa quattro ettari, si trasformano, quasi per magia, nella cucina della padrona di casa, in piatti dal gusto ineguagliabile che affondano nella tradizione di questa terra, riscoprendo antichi sapori.

Rina, la cuoca-padrona di casa, ogni giorno si destreggia nell’accostare i più tradizionali piatti campani a ricette personali che custodisce gelosamente e accompagna a focacce, pane e dolci che lei stessa sforna ogni mattina.



I PRODOTTI TIPICI

In azienda, inoltre, si possono acquistare i prodotti realizzati nella sua terra: la falanghina del Sannio, l’aglianico invecchiato in botte, l’olio extravergine d’oliva ottenuto da molitura a freddo.

La prima garanzia della bontà di tali prodotti si fonda nella tradizione di una famiglia di viticoltori che da diverse generazioni nel rispetto del passato, ancora utilizza metodi artigianali di coltivazione e produzione.

 



LE ATTIVITA'

Il posto offre numerose occasioni di interesse e di svago in un territorio che comprende interessanti percorsi culturali nel centro storico di Sant’Agata dei Goti, splendido esempio d’architettura medievale; le attrattive naturalistiche e storiche dei paesi della Valle Telesina; le acque termali di Telese; le testimonianze di cultura contadina nelle antiche cantine dove la produzione del vino ha radici millenarie.

Sono comunque a disposizione dei visitatori una veranda-giardino e un’ampia zona relax posizionata tra le vigne e l’uliveto per prendere il sole e far giocare i bambini in libertà e sicurezza.