CALORE - I.G.T. Beneventano Rosso
Motivazioni del nome: Calore è una sensazione, un sentimento, un ardore, un entusiasmo, un fiume che da sempre lambisce i vigneti di Solopaca.

Immagine: Una Carola (particolare). Miniatura tratta dal Remede de Fortune di Guillaume de Machaut, - XIV secolo - Biblitheque nazionale de France, Parigi.

Motivazioni:
La musica la danza riuniscono uomini e donne della società medievale. L'immagine raffigura una carola, danza profana che unisce danzatori nobili e popolari, uomini e natura in un calmo giubilo. La miniatura è inserita nel poema del poeta e musicista Guillaume de Machaut dove sono presenti le principali forme liriche profane di un'arte medievale di giubilo, che ignora le disgrazie del tempo.

Scheda Tecnica
Vitigno: Sangiovese 50% - Aglianico 20% - Barbera del Sannio 30%
Vinificazione: Raccolta manuale dei grappoli dal 25 settembre in poi, pigiadiraspatura, macerazione fra i 20 e 30 °C con rimontaggio alternato a delestage, svinatura dopo un settimana e ultimazione della fermentazione a 25 °C. La fermentazione alcolica si è svolta nel corso di 15 giorni e nel corso dell'inverno il vino ha subito una parziale f.m.l. I recipienti utilizzati per la fermentazione e la conservazione sono esclusivamente di acciaio inox.
Contenuto alcolico: 13 gradi
Ph 3,78 AT 5,32
Estratto: 28 g/l Zuccheri 1,3 g/l
Colore: rosso rubino con riflessi cremisi, intenso e profondo
Odore: fruttato, con attacco floreale, ampio, va dalle sorbe mature a sentori più dolci della pera matura
Sapore: Sapido, morbido, giustamente tannico con retrogusto gradevolmente amarognolo
Accostamenti: Primi piatti della cucina campana - rustici e casatielli - ragù di carne e arrosti
Servizio: temperatura consigliata 16 - 18 °C.